Home

News Home

Progetto Davenport

Convegni & Eventi

Psicologia dell'Insolito

Vita nel Cosmo

Libri e Documentari

Luoghi Misteriosi

Il Sasso di Dante.

I luoghi danteschi a Firenze sono assai noti per coloro che della cultura fiorentina e della storia dantesca hanno ormai dimestichezza e passione. Non sarà quindi sfuggita la più “famosa” delle storielle ed aneddoti che circolano intorno alla sua f ...

Pistoia Sotterranea.

Apriranno al pubblico venerdì prossimo alle ore 11 i sotterranei di Pistoia, la costruzione ipogea visitabile più lunga della Toscana e la prima in Italia interamente accessibile ai disabili non deambulanti e non vedenti (c’è anche un percorso tattil ...

Archeomisteri

11 Comments

    • Domenico
      31/12/2014

      Salve volevo dirvi che ho copiato la vostra immagine quella di natuzza evolo con le stimmate e inserita sul mio blog. Posso tenerla o no ?, in caso contrario elimino subito.
      Buone feste

    • Enrico Baccarini
      31/12/2014

      salve, ho trovato l’immagine su internet priva da qualsiasi indicazione di proprietà e anche dopo qualche ricerca ho visto che risulta di pubblico dominio per cui penso non abbia nessun problema a poterla riutilizzare er il suo sito,
      buon lavoro e buone feste

    • marco marantonio
      01/06/2015

      Ciao,sarò breve…vivo a Pietrasanta -lu- e mi occupo di speleologia in siti artificiali( e naturali.Collaboro con Gianni Feo per quanto riguarda i cunicoli etruschi,ho scavato pozzi etruschi in 10 campagne di scavo con l’università di Salerno (2000-2008) ho partecipato all’esplorazione dei tunnel di Visoko.Bosnia e poi altro.Avrei piacere di porti alcune domande,meglio sarebbe a quattr’occhi.Non abito lontano da Firenze e,in sto periodo ci lavoro pure.Scusami ma ho 54 anni e preferisco,quando è possibile,parlarevisivamente.Se ciò non fosse possibile mandami per favore la tua mail. Grazie Marco

    • Luca
      14/07/2016

      Ciao Enrico, mi chiamo Luca, ho 44 anni e sono appassionatisimo dell’argomento Antichi Astronauti e non solo. Sono in continua ricerca di informazioni e, dopo aver conosciuto Biglino, sto guardando le tue conferenze su youtube. A quanto pare nei testi Vedici si trovano un infinita di informazioni. Ho guardato su internet se esistono testi Vedici in italiano ma senza riuscirci. Sicuramente tu potrai consigliarmi… Oppure devo rassegnarmi a leggerli in inglese? Grazie in anticipo e buon lavoro.

    • Enrico Baccarini
      17/07/2016

      purtroppo Luca bisogna rassegnarsi a leggerli in inglese perché in italiano manca totalmente una traduzione seria e rigorosa e quello che si trova sono quasi e unicamente dei ‘riassunti’ molto incompleti. mi spiace ma anche io sono stato costretto alla strenua ricerca di testi all’estero

    • mario giuliani
      10/03/2017

      buon giorno, ho acquistato il suo libro “Firenze esoterismo e mistero” e Le sarei grato se voleste darmi un chiarimanto: a pag101 si dice che un frammento del Necronomicon è stato trovato nella biblioteca Riccardiana e fotografato; purtroppo il link che dovrebbe approfondire l’argomento (nota 86) non è attivo. Come posso ottenere ulterioriinformazioni?
      cordiali saluti
      mario giuliani

    • Roberto
      12/03/2017

      Buongiorno, volevo chiederle se ci sono dei libri in italiano che riportano quello che gli “dei” indiani hanno detto riguardo l’astronomia. Grazie

    • Enrico Baccarini
      22/03/2017

      Buongiorno, uno tra tutti è il Surya Siddhanta, il più antico trattato astronomico al mondo che sarebbe stato donato all’uomo per “intercessione” divina.
      Per qualsiasi ulteriore precisazione rimango a sua disposizione.

      E.

    • Enrico Baccarini
      22/03/2017

      buongiorno,
      purtroppo non esistono ulteriori informazioni rispetto a quanto già noto. Anni fa si occupò del caso il Prof. Roberto Volterri di Roma.

    • Parama Karuna Devi
      20/08/2017

      Se viinteressano edizioni italiane dei testi vedici, siete invitati a scaricare gratuitamente i miei libri, che si trovano anche su Amazon a costi minimi.
      Anche nella versione inglese. Raccomando specialmente il commentario sulla Bhagavad gita.
      Il mio lavoro e’ molto apprezzato dagli induisti indiani, che spesso mi chiedono di pubblicare lavori anche su altri testi specialmente i Veda originari.

Leave a Comment